Trekking sul Sentiero di Santa Libera: una bella esperienza nella natura

Published on 15 July 2020 • Sport

Un plauso al giovanissimo direttivo della Pro Loco di Monastero Bormida per la ottima gestione della manifestazione “Trekking sul sentiero di Santa Libera” che si è svolta domenica 12 luglio.

Circa 200 i partecipanti che, adeguatamente suddivisi in gruppi per evitare eccessivo assembramento, sono partiti dalla piazza del Castello di Monastero Bormida e si sono incamminati per il sentiero boschivo che, dalla chiesetta campestre di San Rocco, si inerpica per la collina tra vigneti, noccioleti e boschi e raggiunge, dopo un ampio anello, la antica chiesetta di Santa Libera.

Qui, al posto della tradizionale cena, impossibile da gestire per le misure sanitarie in corso, la Pro Loco ha avuto l’idea di confezionare dei centini da pic-nic, con varie specialità golose, dandoli a ciascuna persona o gruppo. I partecipanti hanno così avuto modo di distanziarsi sugli ampi prati che circondano la chiesetta, da cui si gode di un’ottima vista panoramica, rilassandosi in tutta sicurezza.

Quindi la partenza per il ritorno a Monastero Bormida, passando per la borgata Boglioli e per la regione San Desiderio, e l’arrivo nella corte del castello, dove un’ottima crostata e un fresco bicchiere di moscato con sottofondo musicale hanno concluso in amicizia questa bella serata.