Eletto il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi di Monastero Bormida

Published on 18 December 2019 • Giovani

Giovedì 5 dicembre nella scuola primaria e secondaria di primo grado di Monastero Bormida si è svolta l’elezione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi. Preceduta da una campagna elettorale che ha visto la presenza di un solo candidato a Sindaco ma di diversi candidati consiglieri, la votazione si è svolta secondo quanto stabilito dal regolamento a suo tempo approvato dal Comune e lo spoglio delle schede ha decretato la elezione del neo-Sindaco dei Ragazzi Cristiano Ghignone, che sarà affiancato dai consiglieri Angelica Adorno, Caterina Bussi, Kristian Campora, Gaia Ghignone e Irene Parisi. Il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi ha subito presentato al Sindaco Luigi Gallareto, presente allo spoglio, agli insegnanti e ai compagni di scuola le proposte che i giovani intendono portare avanti nei prossimi due anni. E certamente il programma è quanto mai ricco di idee e di progetti. Non solo la prosecuzione di alcune iniziative già avviate dai precedenti consigli – come ad esempio la realizzazione di una “mascotte” del Consiglio Comunale dei Ragazzi al fine di suggerire comportamenti virtuosi in merito alla differenziazione dei rifiuti, all’igiene pubblica, al decoro urbano ecc., ma anche idee innovative, quali l’organizzazione di un corso di informatica che spieghi agli studenti (e agli adulti) le insidie e le problematiche di un uso indiscriminato della rete internet.

Una serie veramente propositiva di iniziative che sono state portate all’attenzione del Comune di Monastero e che i ragazzi si impegnano anche a seguire nelle fasi operative. Non sono mancati gli interventi da parte degli altri alunni che hanno integrato e arricchito le idee dei consiglieri e hanno aggiunto altri spunti e ipotesi di lavoro soprattutto su iniziative di difesa dell’ambiente e di contrasto ai comportamenti poco corretti di tante persone che non hanno attenzione per l’inquinamento. Sindaco e consiglieri dei ragazzi si sono dati appuntamento per nuove riunioni al fine di coordinare gli interventi e di partire con i primi progetti già nei prossimi giorni.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Monastero Bormida è stato istituito nel 2005 e rappresenta un importante momento formativo e di partecipazione per i giovani del paese. Nel corso degli anni – con la regìa della referente della biblioteca Patrizia Morino - ha svolto diversi progetti, tra cui la serie di ricerche e mostre dedicate ai fatti della grande e piccola storia, allestite nel castello di Monastero Bormida e molto interessanti per la ricerca d’archivio che ha consentito di evidenziare non solo i fatti principali del Risorgimento o della Grande Guerra ma anche le piccole e quotidiane vicende del paese di Monastero in quegli anni. Un progetto unico nel suo genere, che è stato anche ospitato nella sede del Consiglio Regionale del Piemonte a Torino. E poi la Festa degli Alberi, il nuovo gonfalone, i giochi alla Festa del Polentonissimo, gli eventi sportivi per Santa Giulia e tante altre iniziative, che proseguiranno e cresceranno ancora nel prossimo futuro.