Attività dei centri estivi a Monastero Bormida

Published on 3 June 2020 • Giovani

Nonostante le restrizioni imposte dalle norme sanitarie per il contrasto alla pandemia, il Comune di Monastero Bormida si sta attivando con la cooperazione di varie Associazioni, per la realizzazione dei tradizionali centri estivi, che partiranno presumibilmente dal 15 giugno e proseguiranno fino a luglio inoltrato.

I centri estivi saranno due. Uno è dedicato ai bambini più piccoli, fino a 6 anni, si svolgerà nei locali della Scuola Materna, e sarà gestito dalla Ditta “La Coccinella”, la stessa che ha in carico la attività del Micro-Nido. Da quest’anno potrà avvalersi di un magnifico parco, con grandi alberi ombrosi, prato verde, giochi nuovi (dono della Pro Loco) e assoluta tranquillità, sito sul retro dell’edificio dell’Asilo “Regina Margherita”, concesso in comodato dal maestro Francesco Buschiazzo e rimesso a nuovo dal Comune. Il Comune cofinanzierà l’iniziativa, consentendo così il mantenimento delle quote di adesione sullo stesso livello dello scorso anno, nonostante i maggiori oneri per personale e attrezzature. Per info, prenotazioni, costi: Roberta Satragno, tel. 3476077926.

Il secondo centro estivo è invece destinato ai ragazzi più grandi, della scuola primaria e della scuola media. E’ un centro estivo a carattere soprattutto sportivo, realizzato grazie all’attività della A.S.D. AttivaMente Sport, il cui vice-presidente Davide Berta è insegnante di educazione motoria presso la scuola media di Monastero Bormida e Vesime. In collaborazione con Tennis Club, Alpini, Oratorio Parrocchiale e vari volontari, con il patrocinio e il cofinanziamento del Comune, il centro estivo è caratterizzato da una polivalenza di attività e di interessi, che si svolgeranno in luoghi diversi, con alternanza dei gruppi da sette utenti per non creare assembramenti e verrà svolto nel pieno rispetto della normativa anti-Covid. Ci saranno momenti aggregativi, ludici e didattici (in oratorio e nel castello), e poi tante attività sportive, grazie ai numerosi impianti comunali; chi parteciperà potrà svolgere un corso di nuoto, attività ricreativa in piscina due volte al giorno, giochi e sport all’aperto e nella nuova palestra comunale. Spazio pranzo e merenda negli ampi e attrezzati locali della “Casetta Alpina”, adiacente alle strutture sportive.

È stato già diffuso un questionario tra i genitori per la valutazioni degli orari e del periodo di attività ed è in corso la raccolta delle iscrizioni. Per info, prenotazioni, costi: Davide Berta, tel. 3473218819 – davberta13@yahoo.it